Vai ai contenuti
Vai al menu del sito

rss twitter youtube facebook livestream
webmail

torna su



Sei qui: HOME > In evidenza

Conferenze
Corso nazionale di aggiornamento per insegnantI "Le Montagne del Mediterraneo: un unicum di biodiversitÓ"

Bookmark and Share
Data: 15.10.2009

La Commissione Centrale Tutela Ambiente Montano, in collaborazione con la Commissione Centrale Alpinismo Giovanile ed il Comitato Scientifico Centrale del Club Alpino Italiano, organizza nel periodo giovedì 15 – domenica 18 ottobre 2009, a Monte Sant’Angelo (FG), presso il Centro Congressi “Le Clarisse” , un corso di aggiornamento per docenti di Scuola dell’ Infanzia, di Scuola Primaria e di Scuola Secondaria di 1° grado.

 Il Corso, è riconosciuto dal Ministero della Pubblica Istruzione con decreto del 20 luglio 2009 e dà diritto per i docenti partecipanti all'esonero dal servizio. Al termine del corso sarà rilasciato un regolare attestato di partecipazione.

Tema del corso è la conoscenza, la ricerca e lo studio delle Montagne del Mediterraneo: montagne che si innalzano, a breve distanza dalla costa, lungo le sponde del Mediterraneo, accolgono in rapida successione una rimarchevole gamma di ecosistemi, ricchi di endemismi vegetali ed animali. Un vero e proprio "scrigno di biodiversità", unico nel suo genere, e forse non ancora del tutto conosciuto e adeguatamente protetto. Un campo ideale di indagini, studi e ricerche, conducibili anche a livello didattico, come dimostrato da alcuni progetti comunitari in itinere, che coinvolgono scuole di vario ordine e grado, italiane e straniere, in un proficuo scambio di conoscenze ed esperienze .

Il Corso, essendo programmato su scala nazionale, cercherà di favorire la partecipazione di docenti provenienti da diverse regioni italiane, anche in vista di possibili scambi di esperienze che valorizzino il patrimonio di conoscenze e competenze presenti in diversi contesti territoriali.

Il corso prevede lezioni frontali, momenti di dibattito e lavoro di gruppo, ed escursioni didattiche in ambiente montano, nei territori del Parco Nazionale del Gargano.
 

 

 

torna su